Il PDP: Dalla redazione all’attuazione

60,00 

Formatore: Linda D’Ilario, Sandro Ciufici
Struttura: Unità formativa 10 ore
Modalità: Asincrono con incontro sincrono
Destinatari: Docenti di ogni ordine e grado

Informazioni aggiuntive:
– Possibilità di acquisto con Carta del Docente
– Il corso è presente su piattaforma ministeriale SOFIA con ID 114445
– Disponibile dal 17 ottobre 2022 al 31 agosto 2023
– È previsto il rilascio dell’attestato di certificazione

L’esonero dal servizio è previsto ai sensi della direttiva n.90/2003 e del D.M. del 5 luglio 2005 Prot. N. 1229: è pertanto possibile usufruire dell’esonero dal servizio di cui all’art. 64 del vigente C.C.N.L.

Descrizione

La legge 170/2010 ha introdotto per gli studenti con DSA e altri bisogni educativi speciali le misure educative e didattiche di supporto, nonché il diritto ad una didattica individualizzata e personalizzata, che il Decreto Ministeriale 5669 del 2011 esplicita possa attuarsi “anche attraverso la redazione di un Piano didattico personalizzato, con l’indicazione degli strumenti compensativi e delle misure dispensative adottate”. Affinché la sua redazione del PdP non sia un solo atto formale, è importante saper utilizzare gli strumenti per l’osservazione in classe, tradurre le informazioni cliniche e le indicazioni contenute nelle diagnosi in azioni didattiche; sapere quando è obbligatorio redigere il PDP e quali sono le eccezioni; scegliere, attraverso opportune valutazioni, quando compensare con gli adeguati strumenti o quando dispensare da alcune attività,  come agire in caso di assenza di certificazione clinica e gestire correttamente il rapporto con le famiglie e gli altri soggetti coinvolti.

FINALITA’ DEL CORSO

  • Acquisire e consolidare la conoscenza della normativa di riferimento
  • Favorire l’ uso del PdP come strumento costruttivo e non ostativo e burocratico
  • Fornire indicazioni e informazioni utili alla lettura profonda della documentazione diagnostica
  • Acquisire informazioni didatticamente significative dalla lettura della documentazione    diagnostica 
  • Acquisire strategie adeguate per la personalizzazione didattica
  • Conoscere la normativa di riferimento soprattutto in relazione alle situazioni più complesse e dubbie
  • Conoscere il linguaggio clinico e saper trarre informazioni didatticamente significative
  • Saper redigere un PdP didatticamente efficace, funzionale  e significativo per il percorso apprenditivo dell’alunno
  • Saper realizzare percorsi personalizzati mediante l’applicazione di strategie adeguate

BIOGRAFIA DEL FORMATORE

Linda D’Ilario è Docente di materie letterarie nella scuola secondaria di secondo grado, specializzata in “Modelli e metodologie di intervento per BES (bisogni educativi speciali), DSA (disturbi specifici dell’apprendimento) e gifted children” presso Università di Padova, socia C.N.I.S., si occupa di inclusione dal 2005 e di ricerca didattica, è formatrice di comprovata esperienza sulle tematiche di inclusione e disabilità.

Sandro Ciufici, Psicologo specializzato in “Psicopatologia dell’apprendimento” presso l’Università di Padova, è Direttore scientifico del Centro Studi “Newton” che si occupa di ricerca, valutazione e intervento nel campo della psicopatologia dello sviluppo ed è titolare dell’insegnamento “EPG di Psicologia dello Sviluppo II” nel Corso di Laurea in Scienze e Tecniche Psicologiche presso l’Università G. d’Annunzio di Chieti.